Open Space: ecco come arredarlo al meglio

Open space come arredare

Se volete arredare la vostra casa con uno stile innovativo e alla moda, allora l’open space è ciò che fa per voi. Generalmente questo stile si usa quando si vuole far sembrare la propria abitazione ancora più grande e dare un senso di ariosità a tutto l’ambiente, combinando diverse aree in un unico spazio senza pareti: proprio per questo ci sono alcune semplici indicazioni da seguire se si vuole realizzare un open space che sia degno di questo nome.

Parole d’ordine: luce e leggerezza!

Cosa bisogna fare per arredare con gusto un open space? Innanzitutto cercate di capire quanto della vostra casa volete sia uno spazio aperto: generalmente questo riguarda nella maggior parte dei casi cucina e soggiorno (fare un open space con bagno e camere da letto è un po’ difficile, anche se non impossibile), che vanno così a formare un’unica grande zona. Per arredarlo, a meno che non sia uno spazio davvero esteso, meglio prediligere colori chiari in modo da far sembrare l’ambiente ancora più ampio. Anche le tende da mettere alle finestre – se proprio sono necessarie – prendetele più leggere possibili, di modo da non dare un senso di pesantezza e far entrare ancora più luce.

Può capitare che nell’open space bisogni delimitare delle aree che hanno funzioni diverse, come soggiorno, cucina o studio. Si può fare o tramite la differente colorazione di pavimenti e/o pareti, oppure usando mobili che vadano a separare gli spazi al posto dei muri. Una libreria fatta a scala, ad esempio, è un ottimo modo per dividere con gusto le varie aree della casa. Una valida alternativa, sicuramente meno costosa, sono anche le tende, che all’occorrenza si possono tirare via. Vanno bene entrambe, basta solo capire ciò di cui si ha più bisogno.

L’open space in un piccolo appartamento

Se la vostra casa è molto piccola, ma amate comunque l’idea dell’open space, non dovete per forza rinunciare al vostro sogno: un modo per risparmiare spazio e dare comunque un senso di ampiezza, è usare dei soppalchi. Se abitate in un bilocale ad esempio, potete realizzare un open space costruendo la vostra camera da letto su un secondo livello, e avere così molto più spazio a disposizione per arredare l’appartamento.