Come togliere dalle mani un cattivo odore

Come togliere cattivo odore dalle mani

Cucinare è una grande passione che, di tanto in tanto, presenta qualche piccolo sconveniente. Per esempio, alcuni alimenti attecchiscono alla nostra pelle e lasciano un cattivo odore. Pesce, aglio, cipolle: difficile rimuovere quel fortissimo olezzo che rimane sulle dita anche a lungo dopo il pranzo o la cena. La soluzione più ovvia, naturalmente, è quella di indossare un paio di guanti. Tuttavia si tratta di un espediente non sempre possibile: ecco perché a volte ci occorre un piano B che possa funzionare, soprattutto in fretta! Grazie a un po’ di ricerca (e tanta esperienza sul campo), abbiamo selezionato i metodi più comuni per liberarsi dai cattivi odori sulle mani:

  • Provare con acqua e sapone: il sapone delicato aiuta a rimuovere le impurità dalla pelle e la prepara a uno scrub più intenso il quale, con un po’ di fortuna, ci aiuterà a rimuovere la maggior parte del cattivo odore. In questa fase è importante utilizzare l’acqua fresca, in maniera tale da impedire all’odore di penetrare nei pori dilatati e diventare ancora più ostinato.
  • L’acciaio inossidabile! Avete capito bene: un oggetto di acciaio inossidabile, se ben sfregato con le mani, vi aiuterà a rimuovere l’odore di cipolla, aglio o pesce. Purtroppo non si tratta di un metodo scientifico, ma in qualche modo vi sorprenderà perché funziona. Utilizzate un oggetto di acciaio inox – andrà bene anche il lavandino – e sfregate le mani delicatamente. Vi accorgerete immediatamente che l’odore si sarà ridotto.
  • Gli agrumi. Questa profumatissima soluzione aiuta a “sostituire” l’olezzo di pesce o cipolla con fragranze assai più gradite. Un po’ di succo di limone, anche non diluito, può essere sfregato sulle dita e compie un’azione immediata contro i cattivi odori.
  • Il sale. In mancanza di agrumi o di acciaio inox, giunge in nostro soccorso un ingrediente che raramente manca nelle cucine di tutto il mondo. Sfregare le mani con un po’ di sale, e poi risciacquare, aiuta a rimuovere i cattivi odori dalle dita.
  • Anche l’aceto aiuta a rimuovere gli odori dalle mani. Basterà inumidirle un po’ con l’aceto e lasciar asciugare per rimuovere odore di pesce e cipolla. Potrebbe però rimanere l’odore dell’aceto: in quel caso, risciacquate con abbondanti acqua e sapone.

Se volete sapere come tagliare la cipolla senza piangere, invece, ecco un articolo che potrebbe fare al caso vostro!